Top list delle città americane più "amiche della bicicletta"

Può una città come New York essere il migliore luogo urbano degli Stati Uniti da percorrere un bicicletta? Una città che è stata oggetto per molti anni di pianificazioni auto-centriche che ha visto nel corso della storia vietare alcune strade al flusso ciclistico?

Ebbene sì: le cose cambiano, a volte anche in meglio!

Infatti da un recente studio è risultato che la Big Apple è al vertice della classifica delle città statunitensi più bike-friendly. L'analisi è stata pubblicata dalla rivista Bicycling magazine ed il suo direttore, Bill Strickland, afferma che New York ha raggiunto questo traguardo grazie alle scelte adottate negli ultimi dodici anni.

Nella città sono state applicate politiche volte a migliorare e garantire sicurezza ai ciclisti, sviluppando 350 miglia (più di 563 km) di piste e promuovendo un efficiente sistema di bike-sharing che ha registrato ben 96.000 adesioni già solo nel primo anno; queste azioni hanno contribuito a raddoppiare il numero di pendolari in bicicletta.

Lo stesso Stricland afferma che se il ciclista è divenuto il benvenuto a New York, può diventare il principale fruitore delle strade di moltissime altre città!

Il metodo utilizzato per stilare questa classifica usa differenti dati tra lor incrociati: il numero dei ciclisti rispetto alla popolazione della città, quanti investimenti sono stati fatti per incrementare le infrastrutture, quale influenza hanno i portatori di interesse e le associazioni rappresentanti i ciclisti.

Dopo New York seguono altre grandi città americane:

2. Chicago

3. Minneapolis

4. Portland, Oregon

5. Washington, D.C.

6. Boulder, Colorado

7. San Francisco

8. Seattle

9. Fort Collins, Colorado

10. Cambridge, Massachusetts

Se volete scoprire la classifica completa cliccate qui.

Post in evidenza
Post recenti
Archive